Mi A2 di Xiaomi riceve l’aggiornamento Android P

  • 6
    Shares

Il secondo telefono di Xiaomi inserito nel programma AndroidOne (che consente di avere aggiornamenti di sicurezza e patch rilasciate direttamente da Google) riceverà in questi giorni la nuova versione del sistema operativo.

 

Xiaomi Mi A2

 

Sono molte le novità messe in campo con “Pie”, funzionali ed estetiche, che porteranno il terminale cinese ad assomigliare sempre di più a un Pixel.
Sono previsti aggiornamenti per la barra delle notifiche, per le icone e gli shortcut delle impostazioni, la possibilità di gestire la home con le gesture, ma quello che ci incuriosisce di più è capire se la tanto attesa ed annunciata compatibilità con la Google Camera sarà confermata.

 

Già con la MIUI 10, il produttore cinese ha annunciato che aprirà il supporto per installare la fotocamera di Google, adeguando le impostazioni alle specifiche HAL3, per tutti i telefoni su cui è installata la personalizzazione cinese di Android.

 

Se dovesse essere confermata questa scelta anche per il Mi A2 (e gli altri telefoni AndroidOne di Xiaomi: il Mi A1 e il Mi A2 Lite) gli utenti riceveranno una grande sorpresa: il loro telefono guadagnerà sensibilmente in qualità e prestazioni fotografiche senza bisogno di modding o rooting, operazioni che – sebbene siano diventate immensamente più semplici negli ultimi anni – sono sempre a rischio per chi non ha specifiche capacità informatiche.

 

Vi terremo aggiornati!

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

"GDPR" Richiesta di dati personali

Seleziona la tua richiesta: